Simone Teso

Mi presento: Simone Teso

Ho la fortuna di aver trasformato la mia passione nel mio lavoro. Lo auguro a tutti voi, ci possiamo riuscire!

Firma Simone ok

Il mio motto:

"Prendi in mano la tua vita e fanne un capolavoro"

Giovanni Paolo II

  • Diamo(ci) valore

    Durante il mio cammino di Santiago, ho avuto modo di pensare moltissimo su svariati temi della vita. Tra le tante...

  • Corso: Preparati a Vincere!

    PREPARATI A VINCERE Per il mister che vuol fare la differenza 27/03/17 e 10/04/17 – San Giorgio Della Richinvelda, PN...

  • “Te hominem esse memento”

    Nell’antica Roma quando un generale rientrava in città, vittorioso dopo una battaglia, la gente per le strade lo osannava, regalandogli...

Durante il mio cammino di Santiago, ho avuto modo di pensare moltissimo su svariati temi della vita. Tra le tante cose che sono emerse dal mio dialogo interiore 🙂 e sulle quali ho riflettuto, è stata l’importanza della persona, dell’essere umano. Mi sono reso conto come l’abitudine, la fretta, il DEVO fare le cose, ci distolga da ciò che rende la nostra vita ricca, vale a dire la relazione con le persone, il contatto umano. Nel posto di lavoro, tra[…]

PREPARATI A VINCERE Per il mister che vuol fare la differenza 27/03/17 e 10/04/17 – San Giorgio Della Richinvelda, PN Due incontri serali, tre professionisti, esercizi pratici in campo, il libro con più di 50 esercizi, teoria in aula. Un concentrato formativo per il mister che ama fare l’allenatore. Relatori   MAURO CARRETTA : Allenatore UEFA A. Collaboratore prima squadra e video analista. Vicenza Calcio. Nella sua carriera ha allenato i giovanissimi nazionali e allievi nazionali sempre nel Vicenza Calcio[…]

Nell’antica Roma quando un generale rientrava in città, vittorioso dopo una battaglia, la gente per le strade lo osannava, regalandogli il giusto tributo da eroe. Con tutta questa acclamazione c’era il rischio che il generale si lasciasse andare ad atti di superbia, per questo motivo un schiavo durante la parata, a ritmi regolari, gli ripeteva: “Te hominem esse memento” tradotto: “ricordati di essere un uomo”. Che sei una persona normale, che anche tu puoi morire, non sei invincibile, questo era[…]

Qualche giorno fa, in un’intervista, l’allenatore della Sampdoria ha elogiato un suo giocatore perché per migliorare le sue prestazione, ha iniziato a svolgere due allenamenti doppi alla settimana. Nel calcio sicuramente fare due allenamenti doppi alla settimana è una cosa più unica che rara e questo fa onore al giocatore in questione, quello che è interessante, è notare quanto si sono allenati e si allenano alcuni atleti delle recenti olimpiadi di Rio: Elia Viviani medaglia d’oro ciclismo su pista, dichiara:”[…]

Quando si capirà che il mental coach è una risorsa e non una medicina, finalmente faremo un passo avanti. Questa figura ancora, in Italia particolarmente, viene vista come risoluzione di problemi e non come quello che veramente è, vale a dire una risorsa per l’atleta e per le persone in generale. Nessun espediente, nessun magheggio, solamente delle tecniche per far emergere il meglio che c’è in ognuno di noi, una crescita dell’individuo in generale. Imparare il dialogo interiore positivo, prima[…]

1 2 3 5