La scorsa settimana sono stato intervistato del giornalista del Gazzettino Marco Agrusti, in merito alla situazione attuale dell’Udinese.

Ringraziandolo per la stima, mi permetto una piccola precisazione sul titolo: la mia non è una ricetta ma semplicemente un punto di vista. Le variabili sono molte e come dico anche durante l’intervista, l’allenatore conosce bene sia i giocatori che l’ambiente e ha sicuramente degli elementi più concreti per trovare una soluzione.

Sono certo che l’Udinese riprenderà ad offrire belle prestazioni e buoni risultati, ai propri tifosi nel nuovissimo stadio Friuli. Come friulano e tifoso (un po’ nostalgico di Zico :-)), me lo auguro.

Simone

Articolo gazzettino

Come perdere un cliente
Coverciano